Buone ferie da Silvanon

Non ricordo se già sia apparso o meno su questi schermi (da google search parrebbe di no), ma credo sia opportuno andare in ferie con Silvanon, man of the year 2012. Mi piacerebbe avere un bell’augurio di buone ferie in masseso, ma non si può avere tutto dalla vidda. Boi vi rigordo ghe se boi biove è anghe bèggio…

Upminster Windmill

upminster.jpg

[in the end there can be only one] This weekend offers another chance to visit Upminster Windmill, on the eastern fringes of the  capital. Upminster isn’t London’s only surviving windmill, but it’s arguably the most impressive. The ‘smock mill’ was constructed in 1803, and continued to grind out flour, bran and other products well into the 20th Century. It’s now one of the few surviving smock mills with working sails, and is Grade II* listed. Plans are afoot to reinstate the milling machinery and build a visitor centre. The mill will be open with free and regular guided tours (just turn up) through out its four storeys. Further dates are available throughout summer. It’s a short walk from either Upminster or Upminster Bridge stations on the District Line. The latter station also offers the sight of a curious swastika-like tiling pattern. 

Christmas 2012 @ GN & surroundings

Immag2138.jpgAl Grupponeuro, nell’anno in cui doveva finire il mondo e tutti ti volevano affibbiare un iPad, di eventi ce ne furono diversi. Pensate a quelli più positivi che vi fa piacere ricordare e dimenticate il resto, è tutta energia sprecata ed è invero sacrilego sprecare l’energia (ti si spenge l’iPad). Con l’assenso dei genitori e di chi ne fa le veci quando sono cotti, utilizziamo l’effige della Nostra nipote C. Cleopatra, also known as Neuro Baby (le foto sfocate sono le migliori e l’iPad col photoshop non ce l’ho), per augurare a tutti buon Natale 2012: state con chi volete, suoceri, cani, gatti, figli, bisnonni, ex amanti, colleghi, clienti che forse pagano, perfetti sconosciuti, ma in ogni caso, state al Grupponeuro, è il posto + bello del mondo ed è gratis, a parte Nando che mi deve ancora offrire 2 aperitivi dalle Rocchette. Che bello, è di nuovo Nataaale..  

Stambecchi Crew: first 2012 excursion

telone.pngMentre le scosse telluriche ci rammentano che forse i maya non erano poi così di fori, gli Stambecchi Crew si apprestano ad ascendere nelle prossime ore a mt. 1500 in una zona impervia dell’Appennino Piromodenese di cui, ca**o, non mi ricordo mai il nome. Nella notte è stato ritrovato da Tizi il telo cerato che ci ha fatto impazzire negli ultimi 10 giorni (era finito nelle Sacre Piramidi del Guatemala). Sono ore frenetiche, le attrezzature sono in fase di collaudo, la crostata in forno e l’iPod coi Pink Floyd in carica. Non scordatevi i wurstel e gli antidolorifici, il resto già dovreste saperlo: il bello è ora.