Cena GN 8.11.2013 (pinzimonio)

finocchi.gifBanda di finocchi (senza offesa), domani sera c’è (verbo presente) la cena del GN (quindi non ce ne sarà un’altra venerdì quest’altro, la legge del portafoglio lo proibisce). Sa tutto Nando (o Tizi), forse si va da Lapo, l’orario è incerto ma di sicuro grosso modo il solito. Ditelo a tutti, ai cavolfiori, ai sedani, ai carciofi, ai ravanelli, ai peperoni, che coi finocchi ci stanno sempre bene. Ci si becca lì.

Abandoned TV 121 [forza azzurri]

Immag1236.jpgFantastica questa Blaupunkt (kt! kt!). Segni particolari: due figurine Panini ambolati, ritraenti due misteriosi azzurri facenti parte della selezione Nazionale, quella che quando giocava tutti stavano col frittattone di cipolle davanti, morettona gigante e rutto libero. “Dopo il rutto, la TV veniva abandonata a pedate per la strada, ma non prima di aver strappato con disgusto le effigi dei prodi e valorosi azzurri, che chissà quanti ne avevano presi quella sera” (tratto da: Storia d’Italia e degli ‘taliani, prof. Lino Petacco, Nando Laziale Editore, 1990). 

Christmas 2012 @ GN & surroundings

Immag2138.jpgAl Grupponeuro, nell’anno in cui doveva finire il mondo e tutti ti volevano affibbiare un iPad, di eventi ce ne furono diversi. Pensate a quelli più positivi che vi fa piacere ricordare e dimenticate il resto, è tutta energia sprecata ed è invero sacrilego sprecare l’energia (ti si spenge l’iPad). Con l’assenso dei genitori e di chi ne fa le veci quando sono cotti, utilizziamo l’effige della Nostra nipote C. Cleopatra, also known as Neuro Baby (le foto sfocate sono le migliori e l’iPad col photoshop non ce l’ho), per augurare a tutti buon Natale 2012: state con chi volete, suoceri, cani, gatti, figli, bisnonni, ex amanti, colleghi, clienti che forse pagano, perfetti sconosciuti, ma in ogni caso, state al Grupponeuro, è il posto + bello del mondo ed è gratis, a parte Nando che mi deve ancora offrire 2 aperitivi dalle Rocchette. Che bello, è di nuovo Nataaale..  

What’s up, Dubai’s housewives?

potw_03 stud.jpgDramma umanitario in corso per le casalighe di Dubai. Il sig. Fahd Ben Turki riferisce che il rapporto con sua moglie va malissimo: “un anno fa le ho comprato un iPhone nella speranza di appianare le tensioni che c’erano tra noi. Poi lei ha cominciato a trascorrere ore a chattare con What’s up e questo ha aggravato la situazione”. La sig.ra Umm Maha, invece, teme che l’iphone del marito “abbia ripercussioni sulla famiglia”. Beh, il sociologo Amal Lino al-Linhi spiega come il fenomeno What’s up “non riguardi solo i giovani, ma anche le casalinghe”, e io sinceramente conosco una sola persona che potrebbe risolvere i problemi delle casalinghe di Dubai, ma se gioca la Roma in notturna non se ne fa di nulla. What’s up!!!???

Talkin’ dog [director’s cut]

Nell’azione di ripulisti del disco duro, operazione da fare e che fa snervare, ho ritrovato questo video. Scritto, diretto, doppiato e prodotto da Nando Scott, velloh propongo nello splendore del Technicolor e avvolto dal suono del dolby surround digital +. Potete ritrovare questo e altri videos nel canale TheNeuRos on tube! Dismiss your Tv,You and me baby ain’t nothin’ but mammals so let’s do it like they do on the Neuros Channel.