Paste vs Default

Immag1947.jpgIn questi giorni connotati dal bel default blu che aleggia sulle ‘taliche Isule majjori, arriva in ‘Talia la droga del cannibale (oh icchellè?): una sostanza sintetica capace di far perdere il controllo fino ad attaccare e mangiare la carne degli esseri umani. Non ve lo volevo dire, ma sono i tipici sintomi che si accusano il sabato a Tweendale in attesa che il Banano passi ascisse et ordinate in cucina, non c’è nulla di strano se dopo un par d’ore scattano episodi di cannibalismo. Io comunque sono immune da ciò, grazie alle paste gialle che mi forniscono tutto l’apporto nutrizionale per combattere il default. Male male ci aggiungo un wurstel e lo spread siculo torna ai livelli del 1980. 

The importance of being I’ Malva

Forse il filmato non è molto etico, ma questo non è importante, il fatto è che l’etica a volte va messa da parte, se volete capire perchè questo è un pianeta fico, ricco di personaggi che il GN ha spesso incrociato. Questo per dire è il Malva, youtubbato col cappellino d’ordinanza, da un fan. Filmato denso di particolari (a parte il sacchetto di malva) che lo rendono, almeno secondo noi del GN “to the end” crew (because we know the time is short), meritevole di una guardata/ascoltata. E questo è importante!

…non ti fidi, è questo il dramma!..

Escort o non escort?

RS2000_mk1_escort_ford.jpgEscort or not to escort, this is the question. Io l’avessi saputo qualche anno fa, avrei messo su una ditta di escort, dal reclutamento alla fornitura per eventi speciali, matrimoni, feste di compleanno, addii al celibato, feste di premiers, cene di lavoro, servizi a domicilio, ecc. Perchè noto che le escortz sono tante, richiestissime, molte di più di quelle iscritte nell’apposito “Albo delle escort e delle intrattenitrici a pagamento” ed alla Cassa di Previdenza Escort, che la sera si ritrovano per una birra al Dopolavoro Escort. “Escort, paste del fiaschi e Gigi’s beer per ravvivare le vostre serate, prezzo speciale, pagamento anticipato”, potevo fare i miliardi…

Contemplating Sheila

Immag0976.jpgSembrerebbe di essere in un museo, con la Sheila in contemplazione di un’opera d’arte, ma così non è. Le opere d’arte ci sono, ma non è un museo. Forse l’ora tarda aveva provocato nei lineamenti della signorina (da cui la famosa hit “Santa & la sua signorina”) qualche ruga in più rispetto al 2010 e quindi non si è voluta concedere all’obiettivo, se non di spalle. Sarebbe maleducazione dare le spalle all’obiettivo, ma dal Flasks “spirited eyes” è consentito. Resta piuttosto il dubbio atroce: ma farà il Flasks uso di droghe pesanti oppure no?.. Votate, votate, votate!

Der Strudel, fraulein Sheila hand made

Immag0726.jpgPrima che anche questa notte finisca purtroppo troppo velocemente (è bellino “purtroppo troppo”?), per questioni di egalitè, fraternitè & paghitè devo dare onore al merito di fraulein Sheila che ha pensato, telefonato, preparato, cotto ed anche assaggiato il suo bello strudel che poi è caduto prigioniero degli Alleati [è in frigo]. Bravi tutti, mi sembra si dica in queste occasioni. Nella foto, sul versante est, il kahlua e il bailey’s fanno buona guardia al bendidio, perchè anche stasera era una di quelle “oh, stasera tranquilli eh?”.. God bless ya boyz..